La diffamazione ai tempi 2.0

Troppe, troppe, troppe denuncie per diffamazione. Il diritto di satira e di libero pensiero ai tempi 2.0 rischia di essere imprigionato. Se offendiamo, se diciamo la nostra insomma, su qualche personaggio, più o meno pubblico, scrivendo un post su un blog, scrivendo un messaggio su twitter o facebook, rischiamo di essere denunciati per diffamazione... ma cos'è?

Chiunque, fuori dei casi indicati nell'articolo precedente, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1032.
Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato, la pena è della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a euro 2065.
Se l'offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore ad euro 516.
Se l'offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad una sua rappresentanza, o ad una Autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate. 

(grazie) wikipedia



Grazie all'ISTAT sono riuscito a raccogliere un numero elevato di dati, e sembrano dimostrare la mia idea di base: la diffamazione è diventata un moda. 

Se nel 1880 c'erano 8'266 denunce in un anno per diffamazione ed ingiurie nel 2009 siamo arrivati 67'250... ma dall'avvento dell'era digitale, dal 2000 siamo passati da 35'000 a 67'000... il doppio in 10 anni.. non sarebbe meglio cambiare qualcosina per quanto riguarda queste leggi fatte un secolo e mezzo fa... e non più applicabili in toto nell'era di facebook?

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per ogni commento, appunto, modifica o richiesta di chiarimento. Mantenendo sempre un tono civile. Ogni commento che non rispetta tali regole, sarà eliminato, sopratutto se fatto in maniera anonima. TI ricordo che cerchiamo nuovi collaboratori o appunti, per implementare il materiale presente sul sito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...