L'unica strada per uscire dalla crisi!

I miracoli non esistono! O per lo meno non è possibile farne. Uscire dalla crisi che stiamo vivendo è un'impresa ardua, difficile, tuttavia c'è una soluzione. Come è possibile leggere sui libri di storia, i Paesi prosperano ed escono dalla crisi, solo quando le arti e la scienza crescono. Quando si investe sulla diffusione della conoscenza libera e quando si investe sulla ricerca le cose vanno meglio.

Uno dei premi nobel italiani per la fisica, Enrico Fermi, da ragazzino acquistò un libro su una bancarella: Elementorum physicae mathematicae  che parlava di molti principi fisici, un testo scritto da un gesuita e quindi in latino. Questo libro venne studiato e ristudiato, da Fermi, e lo porterà ad appassionarsi a questo tipo di studi. Enrico Fermi fu uno dei padri della bomba atomica

Invece di parlare di scienziati, possiamo andare nell'antichità: Alessandro Magno, divenne grande, perché il padre Filippo, sicuramente burbero ma non stupido, chiamò ad insegnare al ragazzo, uno dei più grandi filosofi e scienziati mai esistiti nel tempo antico: Aristotele. Alessandro fece una grande e fruttuosa campagna militare che nessuno fece mai prima, e nemmeno dopo. Il suo operato mise fine a imperi millenari e la sua eredità ancora oggi si fa sentire.

Parliamo del Medioevo, la crisi peggiore mai subita dall'umanità: quando siamo usciti dal Medioevo? Quando sono state aperte scuole ed università, entrando nel Rinascimento, che da Firenze si è espanso in tutta Italia e poi in tutta Europa..

Pensate se invece di studiare e ricercare Steve Jobs fosse stato costretto a lavorare in un Mc Donald, pensate se Bill Gates fosse andato a fare il lavapiatti invece di fare windows e se Mark Zuckerberg non avesse ricevuto la borsa di studio per andare a studiare al college ma fosse stato costretto a cercare un lavoro, magari come riparatore di PC.

Il livello dei nostri ricercatori è buono, gli articoli e le ricerche pubblicate sono nella media europea. Ma sono quantitativamente pochi. L'Italia in crisi investe 17 miliardi nella ricerca, la Germania potente ne investe 89. (L'Italia in compenso investe 21 miliardi di euro in auto blu).

Pensate ad avere una fonte online incredibile di materiale didattico ed informativo, come investire qualche milione di euro nel finanziare e ampliare le voci di wikipedia, in maniera che si possa accedere direttamente alla conoscenza, anche ai livelli più elevati. Chissà, magari se un ragazzino può avere accesso a questa conoscenza senza sapere per forza l'inglese, magari potrebbe fondare una società italiana rivoluzionaria, come facebook o apple o ecc...


Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per ogni commento, appunto, modifica o richiesta di chiarimento. Mantenendo sempre un tono civile. Ogni commento che non rispetta tali regole, sarà eliminato, sopratutto se fatto in maniera anonima. TI ricordo che cerchiamo nuovi collaboratori o appunti, per implementare il materiale presente sul sito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...