Vitruvio - De Architectura - Libro VIII

Introduzione

1. Talete di Mileto, uno dei sette saggi, ha insegnato che l'acqua era la causa originale di tutte le cose. Eraclito ha detto lo stesso del fuoco: i sacerdoti del magi, dell'acqua e del fuoco. Euripide, un discepolo di Anassagora, chiamato dagli Ateniesi filosofo drammatico, attribuì a aria e terra; e ha sostenuto che quest'ultima, impregnata dal seme contenuto nella pioggia che cade dal cielo, aveva generato l'uomo e tutti gli animali della terra; e che tutti questi, quando distrutti dal tempo, restituiti alla loro provenienza. Così, come la primavera dall'aria, tornare anche in aereo, e non essere in grado di degrado, sono cambiati solo dalla loro scioglimento, tornando a quell'elemento di che in primo luogo hanno consistevano. Ma Pitagora, Empedocle, Epicarmo, e altri fisiologi, e filosofi, sostenevano che c'erano quattro elementi, aria, fuoco, acqua e terra; e che la loro miscela, in base alla differenza della specie, forma uno stampo naturale di diverse qualità.

2. Dobbiamo ricordare, che non solo da questi elementi, vengono generati tutte le cose, ma che non possono essere né nutriti né crescere senza la loro assistenza. Così corpi non possono vivere senza abbondanza d'aria; cioè, senza che sia arredato per l'ispirazione e la respirazione in notevole quantità. Così, anche, se un corpo non possiedono una quota a causa del calore, non può essere né rivestiti di spiriti animali, né una forte costituzione, né la durezza del suo cibo essere debitamente attenuata: e se i membri del corpo non sono nutriti dai frutti della terra, si rifiuti, perché privi della miscela di tale elemento con loro.

3. Infine, gli animali privi di umidità, per mancanza di acqua si prosciugano, e sono senza spargimento di sangue e riarsa. Divina Provvidenza resa quelle cose né scarsi né caro che sono necessarie per l'umanità, come lo sono le perle, oro, argento, e simili, che non sono né necessari per il corpo né la natura; ma ha diffuso abbondantemente, in tutto il mondo, le cose, senza le quali la vita dei mortali sarebbe incerta. Così, se un corpo essere carente in spirito, la carenza viene fornito dall'aria. La potenza del sole, e la scoperta del fuoco, sono sempre pronti ad aiutarci, e rendere la vita più certa. I frutti della terra anche, arredo nutrimento anche all'eccesso, mangimi e animali di supporto continuamente. L'acqua è di utilità infinita a noi, non solo nel senso che riconosce bevanda, ma per un gran numero di scopi nella vita; ed è arredato a noi gratuitamente.

4. Di qui i sacerdoti del culto insegnano egiziana, che tutte le cose sono composti di acqua; e quando coprono il vaso con l'acqua, che è a carico al tempio con la riverenza più solenne, in ginocchio sulla terra, con le mani alzate al cielo, tornano grazie alla bontà divina per la sua creazione.

Capitolo 1


1. Come è il parere di fisiologi, filosofi e sacerdoti che tutte le cose procedono da acqua, ho ritenuto necessario, come nei precedenti sette libri sono stabilite norme per gli edifici, per descrivere in questo metodo di trovare acqua, la sua diversa proprietà, secondo la natura variegata dei luoghi, come dovrebbe essere condotta, e in che modo dovrebbe essere giudicati di; in quanto è di importanza infinita, per gli scopi della vita, per piacere, e per il nostro uso quotidiano. Questo sarà facilmente realizzabile se le molle sono aperte e scorre fuori terra. Se questo non sarà il caso, le loro fonti sotto terra devono essere rintracciati ed esaminati. Per scoprire questi, prima dell'alba bisogna sdraiarsi prostrata nel punto in cui si cerca di trovare, e con il mento posto sulla terra e fissato, guardarsi intorno il posto; per fissare il mento, l'occhio non può variare verso l'alto più di quello che dovrebbe, ed è limitata al livello del luogo. Allora, dove i vapori sono visti il ​​curling insieme e in aumento in aria, ci scavare, perché queste apparizioni non sono scoperti in luoghi asciutti. [Un campo di terra marrone con fumi densi che sale da essa arato.]

2. Dobbiamo anche prendere in considerazione la natura del luogo quando si cerca per l'acqua. In argilla, la vena d'acqua è piccola, la fornitura piccolo, e non di il sapore migliore; e se in luoghi bassi, sarà fangoso e malato assaggiato. In terra nera, solo ciò che sgorga e piccole gocce si trovano, che, raccolti dalla pioggia invernale, placarsi in luoghi difficili compatti, e sono di sapore molto eccellente. In ghiaia, le vene sono piccole e variabili, ma si superano ben farciti. Nelle sabbie forti, comuni e rosso, l'alimentazione deve essere dipeso con maggiore certezza, ed è di buon gusto. In pietra rossa, abbondanza e quello di buona qualità possono essere ottenuti, se non filtrare via e fuggire attraverso i pori. Ai piedi delle montagne, e circa le rocce silicee l'offerta è abbondante e abbondante; è lì freddo e più sano. Nei paesi Champaign, le molle sono sale, lordo, tiepida e sgradevole, ad eccezione di quelli che percola dalle montagne sotto la superficie, uscir in pianura, dove, soprattutto quando ombreggiato da alberi, essi sono deliziosa come quelli della montagne stesse.

3. Oltre alle indicazioni di cui sopra per accertare a quali luoghi d'acqua possono essere trovati, sono i seguenti: quando un luogo abbonda con il giunco ​​sottile, il salice selvaggio, l'ontano, il withy, canne, edera e altre piante di una specie simile , che non molla su né prosperare senza umidità. Per questi impianti solito crescono circa laghi, che, essendo inferiore rispetto alle altre parti di un paese, ricevere sia l'acqua piovana e quella del distretto, attraverso l'inverno, e, dal loro formato, preservare l'umidità per un periodo più lungo. Su questi, però, non dobbiamo contare. Ma in quei distretti e territori, non essendo vicino laghi, dove le piante in questione crescono spontaneamente, ci possiamo search.4. Nei luoghi in cui non compaiono questi segni, deve essere adottato il seguente piano. Scavare una buca tre piedi quadrati, e almeno cinque piedi di profondità, e in essa, verso il tramonto, collocare vasi di bronzo o in un bacino di piombo, o più grande, se un essere a portata di mano. Deve essere strofinato sopra con olio all'interno e invertito, e la parte superiore dello scavo deve essere coperto con canne o foglie; su queste terra deve essere gettato. Il giorno seguente lascia che sia aperto, e se l'interno del vaso essere coperto con umido e gocce d'acqua, l'acqua sarà lì trovata.

5. Se il vaso collocato nella fossa essere di argilla incombusti, essendo stato ricoperto come sopra indicato, quando scoperto sarà umido, e forse distrutto dall'umidità. Un pile di lana di essere immessi nella stessa fossa, se, il giorno successivo, l'acqua può essere espressa da essa, l'esistenza di acqua nel luogo è indicato, e che in abbondanza. Inoltre, se una lampada rifilato pieno di olio essere acceso, e collocato nella fossa coperta, e il giorno seguente, non si esaurisce, ma conservano ancora unconsumed alcuni dello stoppino e olio, e presentare un aspetto umido, mostra che l'acqua si troverà lì, in quanto il calore disegna invariabilmente l'umidità verso di essa. Inoltre, se in tale luogo essere un fuoco sulla terra, e la terra, una volta riscaldato, buttare fuori i vapori nuvolosi, l'acqua si troverà in esso.

6. Questi esperimenti essendo state fatte, e le indicazioni necessarie essere manifesto, un bene è di essere affondato in loco; e se si trova la testa della molla, molti altri pozzi devono essere scavati intorno esso, e, mediante sotto-talee, ad esso in modo da concentrare loro. La collezione primavera-teste, tuttavia, sono principalmente da ricercarsi nelle montagne e distretti settentrionali, perché, in quelle situazioni, sono generalmente più dolci, più sano e più abbondante, a causa del loro essere al riparo dai raggi del sole, di gli alberi ed arbusti in quei posti in essere maggiore abbondanza, e dei raggi del sole che obliquamente sopra, in modo che l'umidità non viene portata via.

7. Valli nel mezzo di montagne ricevono una percentuale molto elevata di pioggia, e dalla vicinanza dei boschi, nonché dalla tonalità che gli alberi permettersi, aggiunto alla neve, che rimane così a lungo su di loro, permetterà di percolato attraverso la loro strati, e, quindi, arriva ai piedi della montagna, quando, uscendo fuor, diventa la sorgente di un fiume. Al contrario, in un paese champagne, probabilmente non trovare molta acqua; o se si deve, non sarà sano, perché la grande potenza del sole, senza ostacoli da ombra, attira e porta via tutta l'umidità dalla pianura; e sono stati anche l'acqua a comparire, l'aria sarebbe attrarre e dissipare il più leggero, più sottile, e le parti wholesomest, e lasciare il più pesante, più sgradevole, e la più malsana in primavera.

Capitolo 2


1. Acqua raccolto dalle docce possiede qualità salutari, perché è costituito da particelle più leggeri e sottili di tutte le molle, che, a trattamento di pulitura per l'azione dell'aria, e allentati dalle tempeste, scendere sulla terra: e la ragione per cui le docce non rientrano così spesso su pianure come fanno in montagna o nelle loro vicinanze è, perché i vapori salendo dalla terra al sorgere del sole, a qualunque parte del cielo che inclinano, guidare l'aria davanti a loro, e, essendo in movimento, ricevere un impulso dall'aria che precipita dopo di loro.

2. L'aria che scorrono sul, e la guida in ogni direzione il vapore prima, crea tempeste e esplosioni, e mulinelli di vento. Quindi i venti, dovunque si rechino, estraggono da sorgenti, fiumi, paludi, e dal mare, quando riscaldata dal sole, vapori condensati, che si innalzano e formare le nubi. Questi, sostenuti dai venti quando vengono contro i lati della montagna, dallo shock sostengono, nonché dalle tempeste, onde, e, diventando pesanti, si rompono e si disperdono sul earth.3. I vapori, nuvole, ed esalazioni che salgono dalla terra, sembrano dipendere la sua ritenzione di calore intenso, forti venti, umidità fredda, e la sua grande proporzione di acqua. Così, quando, dal fresco della notte, assistito dal buio, i venti si presentano, e le nuvole sono formate da luoghi umidi, il sole, nel suo sorgere, colpendo la terra con grande potenza, e riscaldando in tal modo l'aria, solleva i vapori e la rugiada allo stesso tempo.

4. A conferma di ciò può essere visto in un bagno caldo; perché è assurdo supporre che non ci può essere una molla sopra il soffitto; ma che, quando riscaldato dall'aria riscaldata dal forno, attira l'umidità dal pavimento, dove esso viene trasportato fino alla volta della soffitto, dove si blocca. Per vapori caldi sempre salire, e in un primo momento, dalla loro leggerezza, non cadere, ma non appena condensato, la loro gravità impedisce galleggiabilità, e cadere sulle teste dei bagnanti. Allo stesso modo l'aria atmosferica, quando riscaldato dal sole, solleva l'umidità da tutti i luoghi, e blocca le nuvole: per la terra azionata da calore, spinge la sua umidità, come calore spinge fuori il sudore dal corpo umano .

5. Questo è evidente dai venti, tra i quali, quelli che soffiano dai quartieri più freddi, come il nord e il nord-est, portano l'aria secca e pura, ma il sud e le altre venti, che soffiano dalla direzione del corso del sole, sono molto umido, e portare sempre docce con loro, perché raggiungono noi riscaldata dalle regioni torride, e imbibing vapori dei paesi che passano sopra, li trasportano ai quarti del nord.

6. Che questo è il caso, è evidente da un controllo delle sorgenti dei fiumi, come indicato nel carte geografiche; come anche dalle descrizioni di loro, in cui troviamo che il più grande, e il maggior numero sono da nord. In primo luogo, in India, il Gange e la molla Indus dal Monte Caucaso: in Siria, il Tigri e l'Eufrate: in Asia, e in particolare del Ponto, Boristene, Hypanis e Tanaïsame: in Colchide, la Fasi: in Francia, il ne RHO: in Belgio, il Reno: sud delle Alpi, il Timavo e il Po: in Italia, il Tevere: in Maurusia, che noi chiamiamo la Mauritania, il fiume Dyris, dal monte Atlante, che, salendo in una regione settentrionale, procede verso ovest alla Lago Heptabolus, dove, cambiando il suo nome, si chiama il Niger, e quindi dal lago Heptabolus, che scorre sotto le montagne brulle, passa in direzione sud, e cade nella palude Coloe, che circonda Meroe, un regno del sud etiopi. Da questo turno girando palude vicino ai fiumi Astasoba, Astabora, e molti altri, che passa attraverso le montagne alla cataratta, e cadere verso nord che passa tra Elefantide e Siene e Campi tebana in Egitto, dove riceve l'appellativo del Nilo.

7. Che la sorgente del Nilo è in Mauritania, è certo, perché al di là del monte Atlante sono altre sorgenti il ​​cui corso è verso l'oceano occidentale, in cui si trovano il icneumone, il coccodrillo, e altri animali e pesci di natura analoga, l'ippopotamo escluso.

8. Poiché, quindi, tutti i grandi fiumi conosciuti nel mondo sembrano fluire da nord, e verso la terra d'Africa, perché quelli sono nelle regioni meridionali sotto il corso del sole, dove c'è poca umidità, e ma poche sorgenti e fiumi, ne consegue che quelle fonti che sono nel nord e nord-est, sono molto meglio di altri, a meno che corrono su un terreno solforoso, alluminoso o bituminoso, per la loro qualità è così cambiato, e se caldo o freddo, la loro acqua è quindi di cattivo odore e gusto. Non è che l'acqua, per sua natura, è caldo, ma a freddo, viene riscaldata da esecuzione su un terreno caldo, e problemi caldi dalla terra attraverso i diversi pori: non, tuttavia, rimanere a lungo in quello stato, ma ben presto diventa freddo; mentre, se fosse naturalmente caldo, non sarebbe così presto crescere fresco; per non perde il suo sapore, l'odore e colore, che, dalla purezza della sua natura, rimanere invariata e scolorito.

Capitolo 3


1. Ci sono alcune sorgenti di acqua calda da cui l'acqua di un ottimo sapore è procurato, in modo piacevole al gusto, che è inferiore né a quella delle fontane della Camene né dell'acquedotto marziana. Questi sono naturalmente così, sul seguente conto. Quando il fuoco è generato sotto terra, e il terreno è riscaldato a tutto tondo, sia da abbondanza di allume, bitume, o zolfo, il vapore caldo ascende alle parti superiori, e, se ci sono in essa sorgenti di acqua dolce colpiti dalla sua diffusione attraverso i pori, crescono a caldo, senza danno al sapore.

2. Ci sono anche sorgenti fredde cui odore e sapore sono cattivi. Questi sorgono nei luoghi sotterranei inferiori, poi passare attraverso i distretti caldi, e poi continuando il loro corso per una distanza considerevole, sono freddo quando salgono in superficie, e di un gusto, odore, colore e viziata. Tale è il fiume Albula, nel modo tiburtina: tali sono le fontane fredde terre di Ardea, sia di un odore simile, che è come lo zolfo: così, anche, si trovano in altri luoghi. Ma questi, anche se freddo, sembra, tuttavia, a bollire: per, passando da un luogo elevato su di un terreno riscaldato, e si concentrano sul dall'incontro dell'acqua e del fuoco, si precipitano insieme con grande violenza e rumore; e, a quanto pare gonfiato dalla violenza dell'aria compressa, esse rilasciano bollente dalla sorgente. Tra di loro, tuttavia, quelli il cui corso non è aperto, ma ostacolata da pietre o altri impedimenti, sono, per la forza dell'aria attraverso i pori stretti spinti fino alle cime delle colline.

3. sorgenti Quindi, coloro che pensano di aver trovato in una tale altezza come le cime delle colline, si sbagliano quando scavano i loro pozzi. Per come un vaso di bronzo, non riempito fino all'orlo, ma circa due terzi pieni d'acqua, con una copertura di esso, se sottoposto a grande calore di un incendio che comunica calore all'acqua, questo, dalla sua naturale porosità, ricevendo il calore e gonfiore out, non solo riempie il vaso, ma, sollevando il coperchio dalla forza del vapore, e bolle aumenta sopra. Se il coperchio viene tolto, il vapore passa fuori all'aria aperta, e l'acqua scompare. Allo stesso modo, quando le molle vengono forzati attraverso canali stretti, la pressione dell'aria spinge le bolle d'acqua verso l'alto; ma appena entrano in canali aperti, i pori della sfiato avente liquido, placa e ritorna al suo livello naturale.

4. Tutti sorgenti calde sono, pertanto, medicinale; perché ebollizione nei terreni attraverso cui passano, acquistano molte virtù. Così acque sulfuree ripristinare, per il loro calore, coloro che soffrono sotto disturbi nervosi, per il riscaldamento e l'estrazione dei umori vitious del corpo. Se qualsiasi membro del corpo, sia da paralisi o altra malattia, diventa inutile, acque alluminosi riscaldano, e introducendo, attraverso i pori aperti, il potere opposto del calore, restauro, e quindi immediatamente riacquista la sua forza precedente. Acque bituminose, prese interiormente, agiscono come purganti, e sono eccellenti per la cura dei reclami verso l'interno.

5. C'è una specie di freddo primaverile di azoto come quella in Pinna una città dei Vestini, a Cutilium, e in altri luoghi simili, che, se assunto, purghe, e nel suo passaggio attraverso l'intestino, diminuisce tumori schrophulous. In quei luoghi in cui oro, argento, ferro, ottone, piombo e altre sostanze simili, sono scavate, molle molto abbondanti si trovano. Questi, tuttavia, sono molto perniciosa. Infatti essi producono effetti contrari a quelli delle sorgenti calde che emettono zolfo, allume, e bitume: per una volta preso interiormente, passando attraverso l'intestino, che colpiscono i nervi e le articolazioni, e produrre gonfiori duri su di loro. Quindi i nervi si contraggono per soffiatura, nel senso della loro lunghezza, e quindi inducono il crampo o gotta, perché i vasi diventano saturi con particelle dure lordo.

6. Ma vi è una specie di acqua, che, quando non è chiaro, ha una schiuma, come un fiore, nuotando sulla sua superficie, di un colore simile a quello del vetro viola. E 'noto ad Atene in particolare, e, dai luoghi e sorgenti in cui si trova, è condotta alla città e al Pireo; ma, sul conto della causa di cui sopra, non si beve, anche se è in uso per il lavaggio e per altri scopi. Essi, quindi, di evitare i suoi effetti negativi, bere l'acqua del pozzo. Le Troezenians non sono in grado di sfuggire questo male; perché non hanno altro tipo di acqua, esclusi quelli della Cybdelus. Quindi, nella loro città, tutti o almeno la maggior parte, degli abitanti sono affetti da malattie nei piedi. A Tarso, città di Cilicia, c'è un fiume il cui nome è Cidno, in cui, se le persone gottosi ripidi loro piedi, ricevono sollievo da esso.

7. Ci sono, inoltre, molti altri tipi di acqua, che hanno particolari proprietà, come il Himera, in Sicilia, che, quando si discosta dalla sua fonte, è diviso in due rami. Quel ramo che scorre verso Etna, passando attraverso un paese di umidità dolce, è estremamente morbido; l'altro, il suo corso essendo attraverso la terra dove il sale è scavato, ha un sapore salato. A Paretonio, anche, e sulla strada per il tempio di Ammone, ea Casium in Ægypt, ci sono laghi paludosi che contengono tanto sale, che si rapprende su di loro. In molti altri luoghi i sorgenti, fiumi e laghi, che corrono vicino saline, sono tali norme rese sale.

8. Altri, in esecuzione su vene di terra grassa, problema avanti impregnati di olio: al Soloe, città di Cilicia, un fiume chiamato Liparis, in cui coloro che nuotano o lavare, sono, per così dire, unto con l'acqua. In Etiopia, anche, c'è un lago che unge quelli che nuotano in esso; e in India c'è un altro, che, quando il cielo è chiaro, emette una grande quantità di olio. A Carthage c'è una molla, sulla cui superficie nuota un olio dell'odore di polvere di cedro, con cui ungere bestiame. Nell'isola di Zacinto, e circa Durazzo e Apollonia, sono sorgenti che gettano una grande quantità di terreno di gioco con l'acqua. Il vasto lago di Babilonia, chiamato piscina asfaltica, contiene bitume galleggiante, con la quale, e con mattoni di terra cotta, Semiramide costruito il muro intorno Babilonia. A Giaffa, anche, in Siria, e in Numidia Arabia, sono laghi di dimensioni immense, ottenendo grandi masse di bitume, che sono presi lontano dagli abitanti del quartiere.

9. Questo non è, tuttavia, sorprendente; da tale punto ci sono molte cave di bitume duri: quindi, quando l'acqua scoppia dalla terra bituminosa, che trasporta con esso; e essendo venuto avanti, il bitume è separato da esso e depositato. In Cappadocia, sulla strada tra Mazaca e Tuana, c'è un lago notevole, in cui, se un pezzo di canna o di qualsiasi altra sostanza essere fusa, e tolto il giorno successivo, si troverà essere stato trasformato in pietra ; ma la parte di acqua non sono cambiate sua qualità.

10. Allo stesso modo, a Hierapolis, in Frigia, una grande testa di acqua calda bolle in su, ed è condotto da fossati intorno ai giardini e vigneti. Al termine di un anno, i fossati diventano incrostate con la pietra; e, di conseguenza, tagli annuali a destra ea sinistra, portano via le incrostazioni, e li usano per la costruzione di muri campo. Tale circostanza, come appare a me, sarebbe naturalmente accadere, se, in questi punti, e nella terra circa, vi sia un succo o umidità cui natura è simile a quella di caglio. Per poi, quando questo coagulazione problemi di alimentazione fuori dalla terra, attraverso le molle, congelamento prende posto dal calore del sole e l'aria, come si vede nelle saline.

11. Alcune sorgenti sono estremamente amaro, dal amarezza dei succhi della terra; come il fiume Hypanis del Ponto, che, per i primi quaranta miglia dalla sua fonte, è di sapore molto dolce; ma in un punto centosessanta miglia dalla sua bocca, una piccola molla cade dentro, dopo che l'intero corpo del fiume diventa amaro; e questo perché l'acqua scorre attraverso quella sorta di terra e vene da dove cavo rosso è procurato.

12. Questi diversi sapori sono dipendenti dalla qualità della terra, come nel caso di frutti. Infatti, se le radici degli alberi, delle viti, o di altre piante, non produceva frutti secondo la qualità della terra e la natura della umidità, lo stesso tipo di frutta sarebbe, in tutti i luoghi e paesi, possiedono lo stesso sapore . Mentre vediamo che, nell'isola di Lesbo il vino è fatto Protyran, in Mæonia il katakekaumenivth (Catakecaumenitan), in Lidia il Melitan, in Sicilia il Mamertino, in Campania il Falerno, a Terracina e Fundi il Cæcuban; e in molti altri luoghi di una vasta varietà di tipi, di diverse qualità; che non potrebbe essere il caso, ma che l'umidità della terra, penetrando le radici con il sapore particolare possiede, nutre l'albero, e, passando al di sopra di esso, conferisce al frutto il sapore del luogo e specie.

13. Infatti, se il terreno e la sua umidità non varia, non solo sarebbero le canne e giunchi di Siria e Arabia essere odorifere, e gli arbusti dare pepe, incenso e mirra; né sarebbe il laser crescere solo a Cirene, ma in tutti i paesi e in tutti i luoghi avrebbe lo stesso tipo di piante crescere. Per le varietà che si trovano in situazioni diverse e paesi nascono dalle differenti climi, e la potenza del sole, a volte in un meno e in altri periodi su distanze maggiori; i cui effetti sono percepiti, non solo l'umidità della terra, ma su bovini e greggi. E queste circostanze non possono verificarsi, se in ogni paese la qualità del terreno non dipendeva il potere del sole.

14. Beozia sui fiumi Cefiso e Melas, in Lucania sul Crati, a Troia sul Xanto, e sulle sorgenti ei fiumi delle Clazomenians, Erythræans e Laodicea, il bestiame, circa il tempo di rilevamento, al corretto stagione dell'anno, sono spinti a bere tutti i giorni; e anche se si sono di colore bianco, in alcuni luoghi che portano avanti giovane di colore marrone, in altri di colore marrone scuro, e in altri di colore nero. Così la proprietà di una bevanda, quando entra nel corpo, esso comunica la sua qualità, di qualsiasi tipo che possono essere. Quindi nelle pianure di Troia, sulle rive del suo fiume, dalle greggi e bestiame che sono di colore giallo, i Troiani si dice che hanno chiamato il fiume Xanto.

15. Alcuni tipi di acqua sono mortali nei loro effetti: questi ricevono la loro qualità della natura velenosa delle terre attraverso i quali scorrono. Tale si dice che sia la molla nettuniano di Terracina, del quale coloro che bevevano spensieratamente, hanno perso la vita; quindi Antients si dice che hanno fermato in su: e nel paese del Cychri, in Tracia, c'è un lago, di cui non solo quelli che bevono, ma coloro che si bagnano in esso morire. In Tessaglia, anche, scorre una molla che nessun bovino berranno, e nemmeno approccio: nei pressi di un arbusto cresce, che porta un fiore viola.

16. Così, in Macedonia, dove Euripide è sepolto, da destra e sinistra della sua tomba due torrenti si uniscono: su uno di essi viaggiatori solito fermare per rinfrescarsi, a causa della eccellenza delle acque: nessuno, però, si avvicina il flusso sull'altro lato del monumento, perché i suoi effetti sono detti essere mortali. In Arcadia, anche, la regione Nonacrian contiene acqua molto fredda, che scende dalle montagne e rocce. Si chiama l'acqua dello Stige (Stugo`V u {DWR); che né argento, ottone, né imbarcazioni ferro terranno, perché scoppia e le distrugge. Niente preserva o lo contiene, ma lo zoccolo di un mulo: infatti si dice che sia stato trasmesso, per Iolao figlio di Antipatro, alla provincia, dove Alessandro era, e per essere stata la causa della sua morte.

17. Nelle Alpi Cozie è un acqua che coloro che muoiono all'istante gusto. Nel territorio falisco, in Via Campana, e nella divisione Cornetan è un boschetto in cui una molla aumenta, contenente le ossa di serpenti, lucertole e altri rettili. Ci sono altre sorgenti le cui acque è l'acido, come lo sono quelli del Lyncestis, e in Italia, del Velinus e della Campana nei pressi Theanum, e in molti altri luoghi, che, quando ha bevuto, hanno l'effetto di sciogliere la pietra che le forme nella vescica.

18. Ciò sembra derivare da un umidità acre e acido essendo sotto la terra, da cui le acque acquistano il loro acredine; e quando introdotto nel sistema, sciogliere quella con cui vengono a contatto sia generato mediante deposizione o concrezioni. Che gli acidi avranno questo effetto, è chiaro, dall'esperimento su un uovo, il cui guscio, quando vi ha tenuto per qualche tempo, sarà ammorbidito e sciogliere. Piombo, anche, che è molto flessibile e pesante, se posti in un recipiente e coperto con l'acido, e là lasciato aperto, sarà sciolto, e diventare biacca.

19. Nello stesso modo in ottone, che è più solida per natura, se trattati nello stesso modo, si dissolverà, e diventare verdigrease; e anche le perle e selci, che né il ferro né il fuoco può distruggere, quando viene sottoposto alla sua azione, vengono sciolti e dissipati da un acido. Con questi fatti davanti ai nostri occhi, possiamo ragionevolmente affermare, che i disturbi calculous possono essere curate da acidi, per la loro acredine.

20. Alcuni molle sembrano essere mescolato con il vino; come quella in Paflagonia, che, quando prese, inebriate come il vino. A Aequi, in Italia, e nel territorio della Meduli sulle Alpi, c'è una specie d'acqua, il cui uso produce rigonfiamenti del collo.

21. In Arcadia, presso la rinomata città di Clitorium, è una grotta dove scorre acqua, di cui coloro che bevono diventano astemi. Alla primavera è un epigramma inscritto su pietra, in versi greci, per il seguente effetto: che non è adatta per la balneazione, e anche che è dannoso per la vite, perché, vicino al punto, Melampo guarito le figlie di Proteo di la loro follia, e li restaurato alla ragione. L'epigramma è il seguente:

Rustico, dal torrente di clitor che togli la tua via, dovrebbe sete ti opprimono nel mezzogiorno del giorno Drink a questa sorgente, e nella santa Torrione di Naiadi custodi inserire le tue capre e pecore. Ma tuffo non tu la tua mano, se inflame vino, Lest e'en il telaio vapore freddo tuo fever'd; Vola tu la mia primavera sobrio. Melampo qui purificato i Pretidi pazzi, che ora il veggente aspre colline di Arcadia da Argos hanno cercato, con il potere purificante mio flusso era pieno.

22. C'è anche nell'isola di Chios, una fontana, di cui coloro che incautamente bevono diventano sciocchi; e thereover è iscritta un epigramma al seguente pretendono; che se l'acqua della fontana potrebbe essere piacevole al gusto, ma chi ne bevve egli perderebbe i sensi. Le linee sono quindi: gocce dolci di raffreddamento progetto forniture di primavera, Ma chi le bevande, la sua ragione pietrifica.

23. A Susa, la capitale della Persia, c'è una fontana, in cui coloro che bevono perdono i loro denti. Su questo è anche scritto un epigramma, affermando che l'acqua era eccellente per il lavaggio, ma che, se bevuto ha causato i denti a cadere fuori dalle orbite. I versi sono i seguenti:

Una molla temuto che si vede, ma se le loro mani, buon straniero, gente sceglie di lavare, sono liberi di farlo senza pericolo; Ma se dal tuo lungo labbro, o solo dalla sua punta Into tuo ventre cavo Questo liquore puro dovrebbe entrare, i tuoi strumenti per sgranocchiare carne dritto sul terreno si asciuga, e lasciare il loro posto vuoto per mascelle sdentate a borbottare.

24. La qualità dell'acqua, in alcuni punti, è tale, che dà la gente del paese una voce eccellente per il canto, come a Tarso, Magnesia, e in altri paesi. In Africa c'è una città chiamata Zama, che il re Giuba circondato da doppie pareti, e vi costruì un palazzo; a circa 20 miglia da cui, è la città di Ismuc, il cui territorio è di vasta estensione. Anche se l'Africa è la madre che allatta degli animali selvatici, e in particolare di serpenti, in quel territorio nessuna razza, e se del caso vengono portati lì hanno subito muoiono; e se la terra da questo luogo essere rimosso ad un altro, ha lo stesso effetto. Questo tipo di terra si trova anche nelle isole Baleari, dove, come ho sentito, che ha anche una qualità più straordinaria.

25. C. Giulio, il figlio di Massinissa, al quale la città e il territorio apparteneva, combattuto sotto Cesare l'anziano. Filone in casa mia, la nostra rapporto quotidiano ci ha portato a discutere di argomenti della filologia. In un'occasione, parlando al potere dell'acqua e le sue virtù, lui mi ha assicurato che nel territorio di cui sopra c'erano sorgenti dello stesso tipo, e che le persone nate lì avuto ottimi voci per il canto; e che per questo motivo le persone sono andati al mercato transmarine per comprare schiavi e schiave, che essi accoppiati con lo scopo di procurare prole, non solo di ottima voce, ma di grande bellezza.

26. Così ha natura esposto varietà in ogni cosa, tranne il corpo umano, che in ogni caso è costituito da terra; ma qui sono molti tipi di fluidi, come il sangue, latte, sudore, urina, e le lacrime. Perciò, se in così piccola porzione di terra esiste tale varietà, non è sorprendente, che in tutto il mondo una varietà infinita di liquidi si trovano, attraverso le vene, di cui una sorgente di passaggio dell'acqua, si impregna con la loro qualità prima di arrivare alla sua testa. Di qui tante fontane di vario genere, che derivano, nonché dalla diversità delle loro situazioni, a partire dalla qualità dei paesi, e le proprietà dei suoli.

27. Di alcune di queste cose sono stato un testimone oculare; di altri che ho letto nei libri greci, i cui autori sono Teofrasto, Timeo, Posidonio, Egesia, Erodoto, Aristide, e Metrodoro, che, con la massima cura e precisione hanno descritto come le proprietà dei luoghi e le virtù delle acque diverse, dipendono sui vari climi della terra. Da questi ho preso in prestito e copiati in questo libro tutto quello che pensavo necessario rispettare le varietà di acqua, per cui, dalle indicazioni fornite, le persone possono più facilmente scegliere sorgenti presso le quali possono condurre l'acqua per le città e gli Stati, in quanto nulla è più necessario che acqua.

28. Per tale è la natura di tutti gli animali, che se non ricevono una fornitura di grano, possono sopravvivere con frutta, carne, pesce o, o qualcosa di questo genere; ma senza acqua, né il corpo di un animale, e neppure cibo stesso può essere sollevato, conservati né forniti. La massima diligenza e del lavoro, di conseguenza, dovrebbero essere utilizzati nella scelta di sorgenti, da cui dipende la salute del genere umano.

Capitolo 4


1. Il processo e la prova di acqua sono effettuati come segue. Se è di un flusso aperto e funzionante, prima di noi laici su, la forma dei rami degli abitanti del quartiere dovrebbe essere guardato da e considerato. Se sono fortemente formate, di colore fresco, con suono gambe, e senza occhi blear, la fornitura è di buona qualità. Inoltre, se scavare per una primavera fresca, una goccia di esso essere gettato in un vaso corinzio fatto di buon ottone, e non lasciano esso macchia, si troverà eccellente. Altrettanto bene che l'acqua sarà, che, dopo l'ebollizione in una caldaia, non lascia sedimenti di sabbia o argilla sul fondo.

2. Quindi, se le verdure sono cotte rapidamente sul fuoco in un vaso pieno di questa acqua, shews che l'acqua è buono e sano. Inoltre, se l'acqua stessa, quando la molla è limpida e trasparente, e le piazzole su cui viene eseguito non generano muschio, nè canne, né altro sporcizia essere vicino ad esso, ogni cosa è avere un aspetto pulito, sarà manifesto questi segni, che tale acqua è leggero ed estremamente salutare.

Capitolo 5


1. Passo ora a descrivere come l'acqua deve essere trasportato a case e città, per i quali è necessaria ai fini di livellamento. Questa operazione viene eseguita sia con il dioptra, il livello (acquari libra), oi chorobates. Quest'ultimo strumento è comunque la migliore, in quanto il livello di dioptra e si trovano spesso a non essere corretto. Le chorobates è un'asta circa venti piedi di lunghezza, avente due gambe alle estremità di uguale lunghezza e dimensioni, e fissati alle estremità dell'asta ad angolo retto con esso; tra asta e le gambe sono fissati con traverse tenoni, sul quale le linee verticali sono contrassegnati correttamente, attraverso il quale le linee corrispondenti a piombo pendono dalla barra. Quando l'asta viene impostato, questi coincidono con le linee marcate, e mostrare che lo strumento piano livellato.

2. Ma se il vento ostacola l'operazione, e le linee sono messi in movimento, in modo che non si può giudicare da loro, lasciare che un canale di essere tagliato in cima alla lunga asta cinque piedi, larga un pollice, e alta mezzo pollice, e lasciare che l'acqua essere versato in esso; se l'acqua tocca ogni estremità del canale ugualmente, è noto per essere a livello. Quando i chorobates è quindi regolata livello, il declivio può essere accertata.

3. Forse qualcuno che può aver letto le opere di Archimede diranno che un vero livello non può essere ottenuto per mezzo di acqua, perché questo autore dice, che l'acqua non è a livello, ma prende la forma di uno sferoide, il cui centro è il uguale a quella della terra. Se acqua hanno un piano o una superficie sferoidale, le due estremità del canale di destra e di sinistra stelo, quando l'asta è in piano, sarà comunque sostenere un'altezza uguale di acqua. Se essere inclinato verso un lato, che fine che è più elevato non soffrirà acqua per raggiungere il bordo del canale sulla regola. Ne consegue, che se l'acqua versata in può avere un rigonfiamento e la curva nel mezzo, ma le sue estremità a destra ea sinistra sarà livello. La figura dei chorobates verrà data alla fine del libro. Se c'è molta caduta, l'acqua sarà facilmente condotta, ma se ci fosse intervalli di terreno irregolare, uso deve essere fatto di sostruzioni.

Capitolo 6


1. L'acqua è condotta in tre modi, sia in flussi tramite canali costruiti per convogliarlo, nei tubi di piombo o in tubi di terra, secondo le seguenti regole. Se nei canali, la struttura deve essere solido possibile, e il letto del canale deve avere una pendenza non inferiore a mezzo piede ad una lunghezza di cento. Questi canali sono arcuate sopra in alto, che il sole può colpire in acqua il meno possibile. Quando sono portati a casa alle pareti della città un serbatoio (castellum) è costruito con una cisterna tripla collegato ad esso per ricevere l'acqua. Nel serbatoio sono tre tubi di uguali dimensioni, e così collegato che quando l'acqua trabocca alle estremità, che viene scaricato nel mezzo,

2. in cui sono posizionati i tubi per l'alimentazione delle fontane, nel secondo quelli per l'approvvigionamento dei bagni, offrendo così una rendita annua alle persone; nella terza, quelli per la fornitura di abitazioni private. Questo deve essere gestito in modo che l'acqua per uso pubblico può mai essere carente, per questo non possono essere deviate se la rete dalle teste sono giustamente costruiti. Ho fatto questa divisione in modo che l'affitto che viene raccolto da privati ​​che sono alimentate con acqua, può essere applicato dai collezionisti per la manutenzione dell'acquedotto.

3. Se colline intervengono tra le mura della città e la testa di primavera, tunnel sotto terra devono essere effettuate mantenendo la caduta sopra assegnato; se il terreno tagliare essere arenaria o pietra, il canale può essere ivi tagliato, ma se il terreno sia terra o ghiaia, pareti laterali deve essere costruita, e un arco capovolta, e attraverso questo l'acqua può essere condotto. La distanza tra gli alberi sulla parte tunnellizzato è quello di essere centoventi piedi.

4. Se l'acqua deve essere portata in tubi di piombo, un serbatoio è fatto prima vicino alla sorgente, da cui al serbatoio in città, tubi sono disposti proporzionate alla quantità di acqua. I tubi devono essere fatti in lunghezze di non meno di dieci piedi: da qui se sono un centinaio di cifre di larghezza (centenariæ), ogni lunghezza peserà milleduecento libbre; se ottanta cifre (octogenariæ), nove centosessanta sterline; se cinquanta cifre (quinquagenariæ), seicento chili; se quaranta cifre (quadragenariæ), quattrocento e ottanta chili; se trenta cifre (tricenariæ), trecentosessanta sterline; se venti cifre (vicenariæ), duecentoquaranta libbre; se quindici cifre (quinumdenum), centottanta chili; se dieci cifre (denum), centoventi chili; Se cinque cifre (quinariae), trenta chili. È da osservare che i tubi prendono il nome delle loro dimensioni dalla quantità di cifre in larghezza dei fogli, prima di essere piegato attorno: pertanto, se il foglio essere largo cinquanta cifre, prima della piegatura in un tubo, si chiama un tubo di cinquanta cifre; e così di tutto il resto.

5. Un acquedotto che è fatto di piombo, dovrebbe essere così costruito; se vi sia un congruo caduta dalla testa della molla per la città, e le colline sufficientemente elevate da causare un impedimento non intervengono, gli intervalli basse devono essere portati ad un livello mediante substructions preservando caduta dirette per acquedotti canale, o mediante di un corso tortuoso, a condizione che non sia troppo; ma se vi sia lunghe valli, e quando arriva in fondo, che sia livello effettuata mediante un substruzione partire da grande distanza possibile; questa è la parte chiamata ventre, dal koiliva greci; quando arriva al acclivity opposta, l'acqua in esso essendo ma leggermente gonfiato a causa della lunghezza del ventre, esso può essere diretto verso l'alto.

6. Se il ventre non fosse fatto uso di valli, né il livello di sostruzione, ma invece di quella dell'acquedotto sono stati portati ad un gomito, l'acqua potrebbe scoppiare e distruggere le articolazioni dei tubi. Nel corso del ventre tubi lungo tempo di stand devono essere posti, per mezzo del quale, la violenza del aria può sfuggire. Così, quelli senza devono condurre l'acqua attraverso tubi di piombo, può da queste regole, ottimamente regolare la sua discesa, il suo circuito, il ventre e la compressione dell'aria.

7. sarà inoltre opportuno, quando si ottiene il livello della caduta dalla sorgente, per costruire serbatoi a distanze di ventimila piedi gli uni dagli altri, perché se danni essere fatto a qualsiasi parte, non sarà quindi necessario prendere l'intera opera a pezzi, ei luoghi difettosi saranno più facilmente trovato. Questi serbatoi, tuttavia, non devono essere effettuate su una discesa, né sulla ventre, né un aumento, né, in generale, nelle valli, ma solo in pianura.

8. Ma se l'acqua deve essere trasmessa in modo più economico, possono essere adottate le seguenti modalità. Tubi di terra spessi devono essere forniti, non meno di due pollici di spessore, e con incastri a un'estremità, in modo che possano inserirsi in essi un l'altro. I giunti devono quindi essere rivestite con una miscela di calce e olio rapido, e nei gomiti fatte dalla parte pianeggiante del ventre, al posto del tubo, devono essere posizionati un blocco di pietra rossa, che deve essere perforato, così che l'ultimo pezzo di tubo inclinato, così come la prima lunghezza della parte livello può essere ricevuto in esso. Quindi, sul lato opposto, erano inizia il acclivity, il blocco di pietra rossa riceve l'ultimo tratto del ventre, e la prima lunghezza del tubo di mandata.

9. Pertanto regolare la direzione dei tubi, sia nelle discese e acclivities, non potrà mai essere rimosse lavoro. Per un grande afflusso di aria viene generata in un acquedotto, abbastanza forte da rompere anche le pietre, a meno che l'acqua è dolcemente e con parsimonia deluso dalla testa, e, a meno di gomiti o piegare le articolazioni si siano immobilizzati per mezzo di legature, o un peso di zavorra. In degli aspetti è simile a quella con tubi di piombo. Quando l'acqua viene prima deluso dalla testa, ceneri vengono messi in cui si fermerà quelle articolazioni non sufficientemente rivestiti. Tubi di terra hanno questi vantaggi, prima come al lavoro; poi che se danneggiato uno può ripararlo.

10. Acqua condotta attraverso tubi di terra è più sano di quello attraverso il piombo; infatti che convogliato in piombo deve essere dannoso, perché da essa si ottiene biacca, e questo si dice che sia dannoso per il sistema umano. Quindi, se ciò che viene generato da essa è perniciosa, non vi può essere alcun dubbio che di per sé non può essere un corpo sano.

11. Questo può essere verificato osservando i lavoratori in piombo, che sono di un colore pallido; per la fusione in piombo, i fumi si fissa sulle diverse componenti, e tutti i giorni li brucia, distruggono il vigore del sangue; acqua dovrebbe quindi in alcun caso essere condotta in tubi di piombo se siamo desiderosi che dovrebbe essere sano. Che il sapore di quella convogliata in tubi di terra è migliore, è shewn ai nostri pasti quotidiani, per tutti coloro che tabelle sono fornite di vasi d'argento, tuttavia utilizzare quelli fatti di terra, dalla purezza del sapore essere conservato in loro.

12. Se non ci fossero sorgenti da cui l'acqua può essere ottenuto, è necessario scavare pozzi, su cui ogni cura deve essere donata, e la massima discrezione ingegno e utilizzati per l'esame delle indicazioni naturali delle circostanze attorno ad esso, in quanto come i diversi tipi di terreno che si incontrano con, sono molte e varie. Che, come ogni altro organismo, si compone di quattro elementi; prima di terra stessa; acqua, dove si trovano le sorgenti; calore, da cui zolfo, allume, e di bitume sono generati; e l'aria, da cui nascono grandi vapori, che, perforando attraverso i pori all'apertura dei pozzi, sciopero sui escavatori e soffocare con la loro influenza naturale, in modo che coloro che non sfugge immediatamente perdono la vita.

13. Per evitare questo il seguente metodo possono essere adottate; una lampada accesa deve essere abbassata; se continua a bruciare, un uomo può tranquillamente scendere, ma se la forza del vapore spegnere, poi a destra e sinistra del pozzo lasciate fori d'aria essere scavati, in modo che quasi attraverso le narici, il vapore può passare off . Quando questo è fatto e arriviamo ad acqua, il pozzo deve essere rivestita con un muro, ma in modo tale da non chiudere le molle.

14. Se il terreno essere difficile, e non ci sarà alcun vene d'acqua si trova in fondo, dobbiamo allora ricorrono a cisterne in cemento, in cui l'acqua viene raccolta dai tetti e altri luoghi alti. Il cemento è così composto; in primo luogo, la più pura e più duro di sabbia che si può avere è essere procurato; allora il lavoro deve essere di pietra focaia rotto su cui nessun pezzo unico è quello di pesare più di una libbra, la calce deve essere molto forte, e nel fare in malta, cinque parti di sabbia sono da aggiungere due di calce, il lavoro di selce è combinati con la malta, e ne le pareti dello scavo sono portati dal fondo, e sagomati da barre di legno coperto con ferro.

15. Le pareti essendo sagomate, la terra al centro è da buttare ripartite da piedi delle pareti, e per livello, il fondo deve essere coperto con gli stessi materiali allo spessore richiesto. Se tali recipienti sono in due o tre divisioni, in modo che l'acqua può essere passato da uno all'altro, sarà più sano per l'uso; per il fango sarà quindi autorizzato a placarsi, e l'acqua sarà più chiaro, conserva il suo sapore, e di essere privo di odore; altrimenti sarà necessario utilizzare il sale per purificarla. In questo libro ho spiegato al mio massimo la capacità delle virtù e varietà di acque, il loro uso e trasporto, e di come la loro bontà può essere accertata; nel manuale seguente, ho intenzione di descrivere i principi della gnomonica e le regole di composizione.

_______________________________

Leggi gli altri libri:

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per ogni commento, appunto, modifica o richiesta di chiarimento. Mantenendo sempre un tono civile. Ogni commento che non rispetta tali regole, sarà eliminato, sopratutto se fatto in maniera anonima. TI ricordo che cerchiamo nuovi collaboratori o appunti, per implementare il materiale presente sul sito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...