Vitruvio - De Architectuta - Libro I

Prefazione

Vaiando la tua mente e il tuo Genio divino, o Imperatore Cesare, acquistava l'impero del Mondo, e, con invitto valore abbatté tutti i nemici, i cittadini si gloriavano del trionfo e della vittoria tua, e le nazioni tutte soggiogate dipendevano dal tuo cenno, ed il Popolo Romano, ed il Senato liberato dal timore, veniva governato dai tuoi altissimi pensamenti e consigli; io non ardiva presentare a Te questi scritti dell'Architettura, da me spiegati con gravi considerazioni, sul dubbio che, trovandoti grandemente occupato , venissi fuori di tempo a frastornarti, onde poi incorressi lo sdegno dell'animo tuo. Ma poiché mi sono accorto che tu non solamente prendi cura della comune salvezza di tutti, e dello stabilimento dei pubblici negozi, ma oziando della comodità degli edifici pubblici, affinchè col tuo favore non solo la Città sia accresciuta collo Stato, ma che ancora la maestà dell'Impero ottenga il bellissimo ornamento dei pubblici edifici , perciò ho pensato non essere più tempo di differire a presentare a te, alla prima occasione, questi Trattati. E ciò primieramente perchè io era già cognito al tuo padre, della cui virtù sono stato ammiratore. Ma avendo il concilio degli Dei celesti decretata 1'apoteosi di lui , per innalzarlo alle sedi dell'immortalità, ed essendo nel potere tuo trasferito l'impero del padre, il mio medesimo studio, che continua ad avere una costante venerazione alla sua memoria, da te ora ripete la protezione. Quindi io fui mandato insieme a M. Aurelio, e Publio Numidio e Gn. Cornelio, per apparecchiare le baliste, gli scorpioni ed al riattamento delle altre macchine belliche, e ne ricevei egualmente che essi il soldo, il quale così come Febbi da principio me l'hai confermato a titolo di gratificazione, a riguardo di tua sorella che a te ini raccomandò. Ed essendo io per quel benefizio assai tenuto, poiché per il restante di mia vita non avrò timore di alcun disagio , mi accinsi a scrivere queste cose per te. E perchè avvertii che avevi già innalzati molti edifìcj, e molti tuttora ne edificavi, e che saresti per aver sempre cura in avvenire alle fabbriche sì pubbliche che private, a proporzione delle tue grandi imprese, affinché ai posteri ne rimanesse la memoria, ho scritto questi canoni precisi che ho di già terminati; ed in modo che, riflettendovi da te medesimo, potessi giudicare sul merito delle opere fatte innanzi, e di quelle che verranno in seguito effettuate; perciò in questi Libri ho dichiarato apertamente tutte le regole dell'arte.

Capo Primo


[1] L'architettura è una scienza su molte discipline e tirocini vari, [e il suo giudizio si è rivelato tutte le cose] dal resto, che vengono espletate le arti. È il lavoro e la struttura e la teoria. Artigianato è continuato e usurato l'uso della meditazione, che è opera delle mani di qualsiasi genere, allo scopo di un design fuori della malta è reso perfetto. Ma il ragionamento è. L'operazione è stata effettuata per dimostrare la capacità e il mezzo e la proporzione da esso. [2] in modo architetti che, senza scopo culturale, che le sue mani sono stati addestrati, non potevano conseguire ad esso, è che essi dovrebbero avere l'autorità del ritorno per i lavori: ma che il ragionamento per analogia e personaggi si affidano al sole, l'ombra della questione non sembra di essere perseguitati. Ma coloro che hanno imparato entrambi, per usare tutta l'autorità di, presto attrezzata in armatura completa, che è stato il raggiungere il loro scopo.

[3] Quando, perché in tutte le cose, così come questi due sono presenti in più di tutto l'architettura, che è significata e ciò che significano. È significato l'attività proposta, sulla quale si dice essere una dimostrazione che significa che è spiegato nella lezione. Sembrerebbe, quindi, dovrebbe essere esercitata da entrambe le parti, i quali affermano che egli era una professione di architetto. E poi con una intelligente, troppo, deve essere personale e la disponibilità ad imparare. Perché non è perfezionare l'arte del talento, senza istruzione, senza istruzione né la capacità naturale che può portare. E non appena si apprende, abile a matita, su incarico in geometria, conoscere le storie di molti, che i filosofi attentamente sentir parlare di loro, la musica aveva conosciuto, le risposte di un avvocato 'deve sapere che non ignorante di medicina, astronomia e calcoli astronomici hanno conosciuto.

[4] Le ragioni per cui questo è così, sono le cause di queste cose. I documenti che l'architetto devono essere riconosciuti, come i record di un più forte, in grado di. Poi la conoscenza matita, le cui copie dipinte più facilmente di quanto sarebbe rovinare la bellezza della forza lavoro. La geometria dell'architettura, e fornisce una maggiore protezione, e prime notizie di utilizzo euthygrammis bussola, più facile da estrarre maggior parte degli edifici nelle zone di insediamento e la distribuzione delle norme delle linee di librazione e indicazioni. Inoltre, attraverso le ottiche, nelle case: le luci del cielo ragionibus da alcune linee sono disegnate. Aritmetica, tuttavia, il costo, e culminano, metodo di misura, domande difficili i metodi di metodi di geometria e simmetria si trovano.

[5] Più di uno deve conoscere la storia, e molti ornamenti che sono spesso nelle opere degli architetti, che hanno utilizzato, di cui la natura degli argomenti, perché lo fanno, che dovrebbe essere cercare di dare un. Esempio, se qualcuno, statue in marmo di donne impegnarsi in, che si dice cariatidi, e ghirlande di fiori devono avere supporti per le colonne di un luogo nel lavoro di stabilita e, inoltre, ha chiesto in modo renderà alla natura della Caria, la città del Peloponneso, il nemico, con i Persiani contro la Grecia, acconsentì. Successivamente i Greci, gloriosamente liberati dalla guerra con la vittoria dello scopo comune è andato, ha dichiarato guerra. Pertanto, dopo la cattura della città, gli uomini sono stati uccisi, la città è stata dichiarata le matrone di loro hanno portato via in schiavitù, e non hanno sofferto, né vesti ornate con la sua matrona messo da parte, dovrebbero essere indotti a fare uso di un trionfo, non uno, ma l'eternità, con l'esempio di un grave insulto di schiavitù sembra essere premuto a pagare una penale per la città. Pertanto, gli architetti che a quel tempo sono stati progettati per gli edifici pubblici matrone piazzata per portare un peso per le loro immagini, in modo da essere conosciuto ai posteri il ricordo della punizione del peccato Cariatium rinunciato. [6] Non meno gli Spartani, sotto il comando di Pausania, figlio di Agesilae, Plataeeo la mano di un esercito infinitamente grande dei persiani in battaglia, un paio di cose, quando si sono rivelati vittoriosi, compiuto, e dividere il bottino con la gloria del suo trionfo il bottino, il bottino conquistato nel portico del persiano, di lode, e un elenco di coraggio dei cittadini, hanno fatto un trofeo per la vittoria ai loro discendenti. E lì è stato barbarico vestire le statue dei loro prigionieri, è stato anche punito l'orgoglio con insulti meritati, si misero a sostenere il tetto, di sfruttare la paura di loro e dei nemici della intensità dell'effetto del sisma, e che i cittadini di un esempio di virtù, eretto, guardando la gloria della difesa della libertà che potrebbe essere pronto. Pertanto, dei tanti che sperano le statue della persiana e la trave spessore sono stati piantato sugli ornamenti di essi, e notevoli per la presenza in modo tale che le varietà di mirabili conclusioni possono essere tratte dalle opere della creazione. Ci sono anche altri dello stesso tipo di storia, di cui gli architetti dovrebbero avere conoscenza. [7], fa l'architetto di grande coraggio e Filosofia, tuttavia, non dovrebbe essere arrogante, ma piuttosto semplice, giusto e fedele, essere senza cupidigia, che è il più grande; casitate per nessun lavoro veramente senza la fede, e può essere fatto, non essere avidi, né avere la sua mente i doni di acquisizione; occupato, ma con la gravità della reputazione di una buona guardia la sua dignità per essere avuto: e tali sono le ingiunzioni della filosofia. Inoltre, la natura delle cose, che in greco si dice alla fisiologia, alla filosofia, egli spiega. Come è necessario aver studiato con attenzione, perché presenta molte domande naturali e varie. Ciò anche nella produzione di acqua. Per il giro, e livellato, e la pianura, naturali espressioni Insursibus d'aria devono essere fatte altrimenti che è in altro modo, nessuno sarà in grado di trovare una cura per la quale la causa, ma che i principi delle cose dalla filosofia della natura conosce meglio. Inoltre, colui che Ctesibii o Archimede e di altri che hanno scritto le stesse regole, le leggi, non possono vivere, se non sono cose saranno istruiti dai filosofi. [8] Ma lo so che è necessario alla musica, e le relazioni matematiche e di fare uso del marchio è, inoltre, balestre, catapulte, scorpioni, gli adeguamenti per essere in grado di fare bene. Nei capitoli sulla destra e di sinistra sono i buchi in semitoni, maiali e bar per mezzo dei quali sono allungati sono fuori dalle scorte, cavi ritorti, non sono chiuse non praeligantur, a meno che il rumore di quelli che hanno fatto, e pari all'orecchio dell'artigiano. Per le braccia, che sono incluse in loro, affinché non vi sia dibattito, quando sono disteso, allo stesso modo e allo stesso modo su entrambi i lati dovrebbe homotona Ma in caso contrario, essi ostacolano la gittata dei missili direttamente.

[9] Inoltre, il pavimento del palcoscenico, che si trova nelle cellule dei passaggi matematici che Grace echeia chiamano il suono e le differenze tra la musica e concerti musicali vengono messi insieme o separatamente, nel cerchio, e disdiapason diatesseron e quinti, come il suono dei doppiatori negli accordi appropriati con il tocco di caduta, aumentata con la crescita di più comodo per raggiungere le orecchie degli spettatori. Anche tutti gli altri motori, e il sistema idraulico, che sono simili a questi organi, nessuno sarà in grado di portarlo in giro senza le ragioni per strumenti musicali. [10] per il mantenimento della disciplina, tuttavia, egli deve conoscere l'inclinazione della medicina del cielo, che i Greci, dicono, i climi, e l'aria e luoghi, che sono sani o una pestilenza, l'uso di acqua; Per di là di queste considerazioni, non dimora può essere salutare. I diritti, anche la persona che deve aver saputo, quelle cose che sono necessarie per gli edifici comuni delle pareti per la bussola di una goccia d'acqua e fogne, e le luci. Inoltre, la produzione di acqua e il resto di questo sono ben noti, ma gli architetti devono essere il più attento come prima di stabilire gli edifici, non per le opere di famiglie sono lasciate alla loro dispute, e l'elaborazione di leggi per garantire prudenza e il commissario e può essere in grado di assumerli, perché se la legge è stata sapientemente scritto, sarà da consegnare, senza lo svolgimento di ciascuno da ciascuno di essi. In astronomia si impara ad est, ovest, sud, nord, anche il cielo, l'equinozio, il solstizio, corso dei pianeti, egli non ha avuto la conoscenza del quale, se un uomo, la natura degli orologi non sarà in grado di conoscere a tutti.

[11] Quando dunque, in quanto questo è così grande, ornato da, e pieno di realizzazioni varie e numerose, non credo che un tratto di essere in grado di rivendicare giustamente di essere gli architetti, ad eccezione di quelli che fin da ragazzo da questi passi, salendo alla conoscenza della plerarumque delle lettere e delle discipline artistiche sono venuti, ha portato fino alle architetture più alto tempio. [12] e sembrerà meraviglioso, forse, senza sapere che la natura umana può essere un così grande numero di imparare a imparare e tenere in raccoglimento. Quando, tuttavia, osservato che tutti gli studi di cose, e comunicazione del collegamento di due tra loro per avere, da effettuare per poter credere facilmente; Per una formazione generale a fare uso di uno del corpo è composto di questi elementi. Così quelli che da tenera età vengono addestrati in varie riconoscere gli stessi segni di tutte le lettere di communicationemque di tutte le discipline, e tale circostanza più facilmente conoscere tutte le cose. E quindi l'architetto antico della Pizia, che è nobilmente il tempio di Minerva a Priene architectatus, ha detto nei suoi Commentari che un architetto, e le dottrine di tutte le arti dovrebbero essere in grado di fare di più, di colui che esercita le circostanze della loro industria e la più alta fama. [13] Inoltre, questo non è infatti stabilito. Infatti non è un grammatico dovrebbe essere e non può essere un architetto, è stato quello di fare uso di Aristarco, ma non agrammatus, né un musicista come Aristosseno, ma non dobbiamo, né un pittore come Apelle, ma non senza conoscere, né matita o produttore come aveva fatto Policleto Myron, ma pienamente consapevole che l'arte plastica della ragione, né di nuovo un medico come Ippocrate, ma non aniatrologicus, né gli insegnamenti del resto l'eccellente per uno, ma non il inesperto in medicina. Perché in una così grande varietà di cose che nessuno può ottenere il singolare, di sapere che i loro metodi e lo percepisca appena cade in loro potere. [14] Né, tuttavia, hanno un supremo in tutte le cose non possono essere l'effetto di non solo architetti, ma anche ai privati ​​che detengono le proprietà delle arti, non la causa di tutto ciò che può avere la più alta della lode alla regola. Pertanto, se ognuno di loro gli artisti in ogni degli insegnamenti di età né di loro, ma alcuni hanno ottenuto sono quasi mai la nobiltà, come può essere un architetto, che per molte arti deve essere imparata, non è sorprendente che questa cosa, e un grande non lo fanno, quanto segue da loro volere, ma anche di superare artigiani che hanno ogni assiduamente e con l'energia di una sovvenzione?

[15] Pertanto, la Pizia sembra abbia commesso un errore in questa materia, che non viene rispettata, uno a ciascuna delle altre due cose che le arti sono composite, e dal lavoro e la teoria di uno di questi, tuttavia, proprio al di coloro che sono addestrati in ciascuno di questi argomenti, l'effetto del lavoro che vale a dire, l'altro in comune con tutti appreso, che è l'account, i medici, e di fare uso di strumenti musicali, e delle vene, ai piedi della rythmo di movimento, come se la ferita a guarire, o avrebbe dovuto essere il pericolo per salvare il malato, non deve avvicinarsi ad un musicista, ma che sarà il lavoro proprio del medico e di nuovo in l'organo non è un medico, ma il musicista accompagnano, che le loro orecchie può ricevere la gioia di una canzone.

[16] Allo stesso modo è una domanda comune per gli astronomi circa la simpatia delle stelle e della musica armoniosa, e strumenti musicali nei triangoli e le piazze del quarto e quinto, dai geometri della visione ottica, che in greco si chiama Logos, il resto di tutti i rami della conoscenza sono comuni a tutte le molte cose, o solo alla teoria è interessato. Ora gli atti di coloro che sono andati in mano, o per i negoziati, è finemente eseguito da loro sono quelli che sono, propriamente parlando, di rendere l'arte di uno dei dell'istituto. Pertanto, sembra aver fatto abbastanza per noi più che sufficiente, che ha un po 'da ciascuno degli insegnamenti dei loro tipi, le parti, ei marchi di loro, che sono necessarie per l'architettura sono i seguenti: se ogni cosa fuori di questi eventi, le arti e per essere al tempo stesso giudice e sarà necessario dimostrare che non dovrebbe fallire.

[17] Quelli, tuttavia, la natura ha regalato abilità tanto acume, della memoria, in modo che possano geometria, discipline astronomia, musica e altri di aver conosciuto a tutti, andare oltre i doveri di un architetto e devono essere matematici. Pertanto, essi possono facilmente in discussione di questi temi, che sono armati con armi diverse discipline. Ma questi si trovano raramente, come hanno fatto in qualsiasi momento, Aristarco di Samo, Filolao e Archita di Taranto, Apollonio Pergaeus, Eratostene di Cirene, Archimede e Scopinas da Siracusa, che aveva molte cose organico, in modo naturale della meridiana è stato inventato da esplicita e per i posteri. e da voi e da colui che leggerà questi volumi, che, se è stato spiegato un po 'alla regola dell'arte della grammatica, essere perdonato. Un altoparlante molto eloquente, non uno studioso, non come un philisophus alti i migliori metodi praticati, ma come un architetto esperto in questo sforzo, sto scrivendo questa lettera. D'altra parte, l'arte del potere dei ragionamenti che sono presenti in esso, lo prometto, mi auguro, questi volumi non solo i costruttori, ma anche a tutti i saggi di me, senza dubbio, insieme con l'autorità maggiore dei servizi a loro favore.

Capo secondo


[1] Architettura, tuttavia, è evidente l'ordinazione, in cui, si dice in tasse greche, e dalla disposizione di, ma questa chiamata diathesin i Greci, e eurythmia e simmetria, e la bellezza, e la distribuzione di che in greco si dice che sia l'economia. [2] La disposizione dei piccoli dettagli del lavoro è che una percentuale universeque separato alla simmetria di confronto. Questa quantità, che è composto dai greci posotes detto. La quantità di lavoro stesso, tuttavia, è la presa dei moduli dalle parti dell'universo per ogni uno dei membri del lavoro, l'effetto del raccordo. La disposizione di adattamento, tuttavia, è l'immissione elegansque la costruzione e l'effetto del lavoro con qualità. Tipo di accordo, che i Greci chiamavano idee, sono le seguenti: ichnographia, ortografia, scaenographia. L'uso continuato della bussola è una regola Ichnographia un po ', le forme che vengono prese nelle descrizioni delle aree. Ortografia è il set up e moderare l'immagine del fronte, dipinto a forma di lavoro futuro. Inoltre, il frontale e le parti scaenographia profondità di delineare un cerchio al centro di tutte le linee. Questi nascono dal pensiero e invenzione. Il pensiero degli effetti della cura si basa sulla attenzione e lavoro duro, pieno di scopo con piacere. Invenzione, tuttavia, è la spiegazione di questioni oscure della virtù e della ragione per i nuovi dispositivi mobili. Questi sono di Arrangement. [3] è commodusque Eurythmia attraente in proporzione dei membri di aspetto. Questo si ottiene, con l'accordo dei membri del lavoro sono l'altezza alla larghezza alla lunghezza, larghezza, e corrispondono alla somma di tutte le sue proporzioni.

[4] Inoltre, in linea con i membri dello stesso lavoro è dalla simmetria, il consenso di tutte le figure e le loro divisioni separatamente e la ratifica della comparsa di una parte della risposta. Poiché gli uomini nel corpo presa dal piede gomito,, palma, con il dito delle altre particelle, la simmetria è qualità eurythmiae, quindi è nell'edificio completato. E il primo nei templi o dei diametri delle colonne o triglifi o embatere, catapultano fuori dal buco, che i Greci chiamano peritreton, navi interscalmio, che dipechyaia detto, il resto dei membri di un ragionamento simmetria.

[5] La bellezza è l'aspetto migliore del lavoro delle stesse cose con l'autorità del composito. Questa stazione è stata completata, che in greco si dice thematismo, o per consuetudine o dalla natura. Station, con il lampo, al Cielo, e il Sole, Giove e Luna edifici hypaethraque essere fatta all'aria aperta, perché di questi dèi è la bellezza del mondo di luce presente in aperto, e l'effetto che abbiamo visto. Il tempio dorico di Ercole e Minerva, Marte sarà fatto per loro senza il potere degli dei per il bene dei piaceri degli edifici dovrebbe essere eretto. A Venere, Flora, Proserpina, erano costituiti per lo stile corinzio sono imbattuto in un Lumphis in grado di avere le proprietà delle cose si vedrà, perché in questi dèi, a causa della loro offerta le opere di più snello, e ornata con fiori, foglie e le volute sono state fatte per aumentare le cose si vedrà solo per bellezza. Per Giunone, Diana, Bacco, a similitudine al Padre, gli altri dèi, che sono la stessa cosa, se la sua ionico casa eretta, sarà il motivo della moderazione, che era anche da poppa, e dalla delicatezza del dorico corinzio alla maniera del loro temperato con l'istituzione della proprietà.

[6] Per la pratica della bellezza, però, si esprime in questo modo, con gli edifici sui interni di vestiboli magnifici inoltre sono stati effettuati deve essere armonico ed elegante. Se hanno la vista per gli interni di eleganti approcci sono bassi e il disonorevole, non saranno in bellezza. Inoltre, se epistlyiis le colonne doriche e ioniche, cornicioni, dentelli sono scolpiti sul cuscino o [capitoli] sono espressi nei triglifi, il trasferimento da tutte le altre caratteristiche sono offesi in qualsiasi altro tipo di lavoro prima degli altri aspetti della normativa doganale.

[7] Ora la bellezza naturale del così sarà, se le prime regioni d'acqua, le fontane della più sana di tutti i templi in questi luoghi, qualificati per essere scelto, in cui i templi del set up, e poi la maggior parte di Esculapio, i farmaci del paziente nei confronti della sicurezza, e di coloro che un gran numero degli dèi sembrano essere guariti. Per quando sono stati trasferiti da un pestilenziale alle persone malate, e un posto sano l'approvvigionamento di acqua è tratto dal sano recuperare rapidamente. Così accadrà con la dignità e la divinità della natura dell'orso auctasque maggiore è il peso delle opinioni. Ancora una volta, la bellezza della natura sarà se siete affascinati dalle luci delle camere e biblioteche da est, i bagni e le loro quartieri invernali in inverno dalla galleria ovest, e per i quali il lavoro di certe luci, le parti, dal nord, nella regione del cielo, che non era né illuminata né scurita dal sole, ma si tratta di un immutabile fisso per tutto il corso della giornata. [8] è la distribuzione delle sue forze, e posizionare gli interessi del piano nelle opere parcaque i costi di adeguamento. Questo sarà custodito, se il primo architetto, le chiederà, non ha, che non poteva essere trovato o di essere preparati, senza estesa. Per non tutte le parti di sabbia di cava o di pietra o di marmo, non c'è nessun accordo o di abete, ma in un altro luogo, un altro è nato, i cui conportationes sono difficili e costose. , Tuttavia, deve essere utilizzato, dove non c'è cava di sabbia, di fiume o di mare lavata, la necessità di abete o di accordo sarà raggiunto mediante il cipresso, il pioppo, l'olmo, pino, i quali allo stesso modo l'altro verrà spiegato.

[9] Il secondo passo sarà la distribuzione, con un'abbondanza di denaro per l'uso dei padri di famiglia, e per l'eloquenza, la dignità degli edifici o per l'alta ricompensato. Altrimenti la città dovrebbe essere organizzato nelle case, che in qualsiasi altro modo dal flusso in un pezzo di proprietà di paesi terzi; non è la stessa usurai, altrimenti il ​​benedetto e tenero, potente, tuttavia, le cui idee lo stato è governato, per l'uso di set, ea tutte le persone a tutti adatti alla distribuzione di edifici verranno.

Capo terzo


[1], vi sono tre parti dell'architettura: la costruzione della meridiana, una macchina costruita. Ma l'edificio è stato diviso in due divisioni, una delle quali, sia nei luoghi pubblici, edifici pubblici e per l'immissione delle pareti, e l'altro è la spiegazione di case private. La distribuzione di edifici pubblici, tuttavia, vi sono tre, di cui uno di difesa, e l'altra della religione, terzo, per convenienza. La difesa è una torre sulle mura e le porte del sistema per respingere gli attacchi del nemico sia mai stato concepito, aediumque sacri templi degli dèi immortali, ponendo, per la convenienza di generale uso pubblico dell'economia locale, come i porti, mercati, colonnati, terme, teatri, le cose inambulationes altri allo stesso modo in luoghi pubblici designato.

[2] Questo, tuttavia, deve essere fatta in modo tale che vi sia una ragione di validità, l'utilità e bellezza. Di stabilità, sarà la ragione, la depressione quando è alle fondamenta solide, e si precipita fuori della malta, in amore con l'elezione delle sue truppe di essere senza cupidigia, di utilità, tuttavia, [quando è] l'uso di purificato e senza impedimenti nelle regioni del paese, e la disposizione di ogni tipo di bellezza che sono adatte e vantaggiosamente distribuita, tuttavia, dal momento aspetto del lavoro è stato parti simmetriche grazioso ed elegante, solo il potere della simmetria.

Capo quarto


Anzitutto verso le stesse mura questi saranno i principi. Per prima cosa la scelta di un luogo molto salubre. Poi questo sarà elevato ma non nebbioso, non con brine e che guarda le parti del cielo né calde né fredde ma temperate, quindi sarà evitata così la vicinanza alle paludi. Quando infatti le brezze mattutine col sole dall'oriente arriveranno verso la città e le nebbie sorte sono aggiunte a queste e le esalazioni pestilenziali degli animali palustri miste con la nebbia spargendosi col vento nei corpi degli abitanti, produrranno un luogo malsano. Lo stesso se le mura saranno subito dopo il mare e guarderanno a mezzogiorno o ad occidente, non saranno salubri, poiché durante l'estate il cielo meridionale si riscalda col sole del mattino e arde a mezzogiorno; ugualmente ciò che si volge ad occidente, s'intiepidisce col sole del mattino, si scalda a mezzogiorno, brucia la sera. 

[2] Pertanto con i cambiamenti del caldo e del freddo i corpi, che sono in questi luoghi, sono danneggiati. Questo poi è possibile vedere anche in queste cose, che non sono animate. Infatti nelle cantine di vino ricoperte nessuno prende la luce da mezzogiorno né da occidente, ma da settentrione, poiché questa parte non riceve cambiamenti in nessun tempo ma è continuamente stabile ed immutabile. Perciò anche i granai che guardano il corso del sole, cambiano subito la bontà e le pietanze e i frutti, che non sono prodotti in questa parte del cielo, che è opposta al corso del sole, non sono conservati a lungo. 

[3] Infatti sempre il calore quando inaridisce la consistenza con i soffi e assorbendo con i caldi vapori toglie le qualità naturali, le dissolve e col caldo le rende molli e deboli. Come anche vediamo nel ferro, che, sebbene per natura sia duro, nelle fornaci sciolto dal vapore del fuoco diventa così molle, che facilmente è modellato in ogni genere di forma; e ugualmente, quando tenero e incandescente è rinfrescato immerso nel freddo, torna duro ed è restituito alla originaria caratteristica. 

[4] E' lecito anche considerare che queste cose avvengono così per il fatto che in estate non solo nei luoghi malsani ma anche nei salubri tutti i corpi diventano deboli per il calore, e durante l'inverno anche quelle zone che sono molto insane sono rese salubri, per il fatto che sono rigenerate dalle frescure. Non di meno anche quei corpi che sono trasferiti dalle regioni fredde alle calde, non possono durare ma vengono dissolti; mentre quelli che (sono portati) dai luoghi caldi sotto le zone fredde del settentrione, non solo non risentono del cambiamento di luogo ma sono anche irrobustiti nelle debolezze. 

[5] Perciò sembra dover stare attenti nel porre le mura in quelle regioni che possono diffondere con i caldi le esalazioni verso i corpi degli uomini. Infatti dai principii che i Greci chiamano stoicheia, poiché tutti i corpi sono composti, cioè dal calore e dall'acqua, dalla terra e dall'aria, e così con le mescolanze dal naturale equilibrio sono conformate nel mondo le caratteristiche di tutti gli esseri animati secondo il genere. [6] Dunque in quei corpi quando il calore oltrepassa i principii, allora col caldo distrugge e dissolve le rimanenti cose. Ma il cielo caldo in certe parti produce questi difetti, quando penetra nei pori aperti più di quanto il corpo tollera dalle mescolanze per l'equilibrio naturale. Ugualmente se il liquido occupò i pori dei corpi e li rese disuguali, i restanti principi vengono diluiti come corrotti da un liquido, e le qualità vengono disciolte dalle componenti. Similmente questi difetti per le frescure dell'umido dei venti e delle arie sono immessi nei corpi. Non di meno anche nel corpo dell'aria e della terra la composizione naturale con l'aumentare o il diminuire indebolisce gli altri elementi terreni per l'eccesso del cibo, l'aria per la pesantezza del cielo. 

[7] Ma se qualcuno avrà voluto osservare più diligentemente queste cose con il senso, vedrà e appurerà le nature degli uccelli e dei pesci e degli animali terrestri, e così considererà le differenze di temperatura. Infatti la specie degli uccelli ha una mescolanza, un'altra quella dei pesci, di gran lunga diversamente la natura degli animali terrestri. Gli uccelli hanno meno terra, meno liquido, moderatamente del calore, molto di aria: dunque per la composizione con elementi più leggeri si lanciano più facilmente alla conquista dell'aria. Le qualità acquatiche dei pesci invece poiché sono moderate dal caldo e per la maggior parte sono composte di aria e terra, ma hanno assolutamente tanta poca acqua, quanto meno contengono nel corpo degli elementi di liquido, più facilmente resistono nell'acqua; pertanto quando sono portati a terra, insieme all'acqua lasciano la vita. Del resto gli animali terrestri, poiché sono temperati dagli elementi dell'aria e del calore e hanno meno terra e più liquido, poiché le parti umide abbondano, non possono difendere a lungo la vita in acqua. [8] Dunque se così appaiono queste cose, in qualunque modo abbiamo esposto, e col senso percepiamo i corpi degli animali composti degli elementi e per gli eccessi o le mancanze riteniamo che questi fatichino o siano distrutti, non dubitiamo, che più diligentemente sia necessario ricercare, affinché scegliamo le zone più temperate del cielo, quando ci sarà da cercare la salubrità per la costruzione delle mura. 

[9] Dunque più volte penso che bisogna riprendere l'antico sistema. Infatti gli antenati immolati gli animali,che pascolavano in quei luoghi, in cui o avevano costruito città o posti gli accampamenti, esaminavano i fegati, e se erano lividi e difettosi per prima cosa immolavano altri animali incerti se fossero colpiti da una malattia o da una carenza dell'alimentazione. Quando per più volte diventavano esperti e avevano verificato la natura integra e solida dei fegati riguardo all'acqua e all'alimentazione; qui costruivano gli insediamenti; se poi trovavano carenze, attribuivano con giudizio che la stessa abbondanza di acqua e cibo che fiorisce in questi luoghi sarebbe stata dannosa nei corpi umani, e così si trasferivano e cambiavano regione cercando la salubrità in tutte le cose. 

[10] Poi questo, sembrano dimostrare le qualità salubri della terra nel pascolo e nel cibo, come è lecito vedere e riconoscere nei campi dei Cretesi, che sono intorno al fiume Potereo, che è a Creta fra le due città di Cnosso e Gortyna. Infatti a destra e a sinistra di questo fiume pascolano le pecore; ma fra quelle che pascolano vicino a Cnosso, hanno un'evidente milza, invece quelle dall'altra parte vicina a Gortyna no. Perciò anche i medici che s'interrogano su questa cosa scoprirono in questi luoghi un'erba, col brucare la quale le pecore avevano ridotto le milze. Così col raccogliere quest'erba curano con questo medicamento i malati di milza, che anche i Cretesi chiamano asplenon. Da questo è possibile sapere dal cibo e dall'acqua che le caratteristiche dei luoghi per natura sono malsane o salubri. 

[11] Comunque se saranno costruite mura nelle zone paludose, le quali paludi saranno state dopo il mare, e guarderanno a settentrione o fra settentrione e oriente, e queste paludi saranno state più in alto del lido marino sembreranno con ragione essere state costruite. Infatti l'uscita di acqua verso il lido con i canali scavati, e col mare ingrossato per le tempeste la sovrabbondanza nelle paludi agitata dai movimenti e dalle mescolanze del mare non sopporta che qui nascano le specie degli animali delle paludi, ciascuna nuotando dai luoghi superiori giunge vicino al lido, viene uccisa dalla salsedine inconsueta. Esemplare poi di questa cosa possono essere le paludi della Gallia, che intorno ad Altino, Ravenna, Aquileia, e altri municipi vicini alle paludi che sono in luoghi dello stesso genere, poiché per questi motivi hanno un'incredibile salubrità. 

[12] Inoltre le paludi sono insediate in quei luoghi e non hanno sbocchi che scorrono né verso i fiumi e né attraverso i fossati, come le Pontine, ristagnando puzzano ed emettono esalazioni forti e pestilenziali in questi luoghi. Del resto in Puglia l'antica città di Salpia, che Diomede venendo da Troia fondò o, comunque alcuni scrissero, Elpia di Rodi, era stata collocata in un luogo di tal genere, dove ammalandosi ogni anno i contadini che lavoravano una volta andarono da M. Ostilio chiedendo da lui pubblicamente pregarono, affinché cercasse e scegliesse un luogo idoneo a loro per trasferire le mura. Allora questo non indugiò, ma subito con considerazioni molto giustamente competenti comprò lungo il mare una proprietà in un luogo salubre e chiese al senato e al popolo romano, affinché concedesse di trasferire la città, e costruì le mura e divise le zone e le diede ai singoli cittadini in possesso a basso prezzo. Fatte queste cose aprì un bacino verso il mare e dal lago ricavò un porto per la città. Dunque ora i Salpini avanzati di quattro mila passi dalla vecchia città abitano in un luogo sano.

Capo quinto


[1] Poiché, dunque, la spiegazione di questi metodi verrà appoggiato effetto di pareti per la salute e distretti sono stati scelti per garantire che i frutti del gran numero di città, e le strade attraverso i porti, i fiumi, o trasporti marittimi, che hanno, o conveniente alle pareti della luce armati conportationes, allora le fondamenta delle torri e le mura da fare in questo modo essi sono, essere scavata ad utilizzare, se possono essere trovati, e nel solido al solido, per quanto egli può sembrare proporzionale alla grandezza del lavoro, oltre lo spessore delle pareti di altezza, che sono il futuro, ed è più solida, la struttura di cui devono essere soddisfatte.

[2] Torri, inoltre, vengono proiettate sul lato esterno, in modo che quando il tempo avvicinava che desidera attaccare il nemico al muro, dalle torri quando avevano aperto con freccette, i lati destro e sinistro della ferita. Deve prestare attenzione, soprattutto, a quanto pare, in modo che l'approccio non sarà facile per attaccare il muro, ma in tale circundandum modo per i luoghi scoscesi, e di escogitare il modo per le porte che non sono diritti, ma di avvalersi di persona mancina. Per essere così fatto, poi come ci si avvicina al lato destro, con la quale non sarà con uno scudo del tetto sarà il prossimo al muro. Inoltre, le città non sono quadrate né con gli angoli del progetto, ma nel giro, come si è visto da molti passaggi del nemico. Nei casi in cui gli angoli si esauriscono, si difende con difficoltà, perché l'angolo protegge il nemico, piuttosto che del cittadino. [3] penso che dovremmo fare lo spessore della parete in modo tale, che gli uomini armati che soddisfano l'un l'altro in precedenza, possono essere in grado di passare senza ostacoli in quando, in legno d'ulivo lo spessore dei consigli di ustilatae perpetua molto spesso, essere informati, a fare uso di entrambi i fronti della parete stessa, in quanto queste fascette legati insieme da Aristotele può avere la forza eterna; lunghezza di decadimento di tempo, anche quando non lo è, né tempeste possono fare del male, ma in lei, e coperto con terreno o messo in acqua, e senza un difetto, rimangono utili per sempre. Quindi non solo il muro, ma uno spessore delle pareti delle sottostrutture, e che sarà loro esecuzione, per questo motivo non è immediatamente legato vitiabuntur. [4], tuttavia, Itervalla delle torri devono essere fatti in modo tale da non favorire la missione delle frecce è un distinto dall'altro, di utilizzare, se attacco viene effettuato al momento, e anche dalle torri, che saranno la sua mano destra sulla sinistra, con scorpioni e il resto delle missioni di armi e del nemico devono essere respinti. E anche contro la parete inferiore delle torri deve essere diviso da tali grandi distanze, che sono le torri, le strade all'interno delle torri sono coperti, in acciaio o altro fisso. Per il nemico, se avesse preso la parte del muro, i difensori, e abbatterli, se siete riusciti rapidamente, le altre parti delle torri non soffriranno il nemico di penetrare il muro, solo che egli è disposto a buttare. [5], pertanto, essere torri circolari o poligonali sono effettuati, per una macchina e distruggere rapidamente il quadrato, che si frantumi dagli angoli del smiting dei pistoni, sulla circonferenza, tuttavia, di fare uso di una società, il centro può non essere guidato verso l'interno un po 'male. Inoltre, le fortificazioni sono più sicuri soprattutto se affiancato da cumuli di mura e torri, che non può né arieti, né compromettere il resto della macchina, né giova recar danno a loro. [6] Ma non è monti, la ragione è da fare in tutti i luoghi, ad eccezione di quelli ai quali l'accesso è stato fuori le mura da un luogo ad alto alle pareti di un attacco sul piano del piede. Pertanto, i fossi devono essere realizzati in luoghi come le più alte latitudini e altitudini, poi la fondazione del muro è controllato all'interno del canale della trincea e che l'edificio è spesso, in modo che il lavoro può essere facilmente sostenuto sulla terra. [7] Inoltre, la parte interna della fondazione degli edifici distanti di grandi dimensioni da l'esterno nello spazio interno, così allo stesso modo in quanto potrebbero essere in grado di fare uso delle coorti sono stati redatti in linea di battaglia per la difesa della larghezza del bastione, sopra gli altri in pace. Quando, tuttavia, le fondazioni sono state costruite in modo tale la distanza tra loro, è tra le cose poi l'altro in direzioni opposte, unito alla fondazione esterna ed interna, disposti pettine i denti di una sega, come sono generalmente collocati, per quando così sarà fatto, poi distribuita in piccole parti, così la grandezza del carico di terra, né il peso intero, premendo le pareti rialzate, sarà in grado di guidare per qualsiasi motivo. [8] Rispettando la parete stessa, il materiale che ha gettato o finito, quindi non c'è una regola in anticipo, che in tutti i luoghi, le forze di cui vogliamo, non possiamo avere. Ma dove ci sono pietre squadrate, o pietra o di mattoni o di cemento, o prime, dobbiamo usarli.

Capo sesto


La qual cosa essendosi a questo modo investigata, per trovare gli aspetti e le loro direzioni dovrà oprarsi nella seguente maniera. Si ponga nel mezzo della città un piano di marmo a livello: oppure in quel sito si spiani, e si livelli , sicché si realizzi un perfetto piano, e sopra esso nel punto di mezzo si ponga uno gnomone di metallo, investigatore dell'ombra, il quale in greco chiamasi Sciatheras. Circa un'ora prima di mezzo giorno si intraprenda, e si segni l'estremità dell'ombra del gnomone un punto. Quindi fermata una punta delle seste nel centro, e coll'altra distesa al punto segnato, ossia con l'intervallo di quanta è la lunghezza dell'ombra dello gnomone, si girino le seste descrivendo un cerchio. Si osservi che dopo mezzogiorno l'ombra di questo gnomone, che va crescendo e subito che toccherà la circonferenza del cerchio , sì che sia l'ombra iso- meridiana eguale a quella della mattina , ivi si segni un punto. Facciasi dappoi centro in ambidue codesti punti , e si descrivano due curve che s 1 intersechino , e per il punto d" intersezione si tiri al centro di mezzo una linea retta, prolungandola fino ali 1 estremità del cerchio, perchè que- sta indicherà la Meridiana e il Settentrione. Ciò fatto, si prenda la de- cimasesta parte di tutta la circonferenza , e , fatto centro in quel punto ov'ella tocca la Meridiana, si segnino in essa circonferenza i punti da destra e da sinistra : cioè tanto dalla parte di Mezzogiorno , quanto di Settentrione 5 e quindi per questi quattro punti si tirino fino alla cir- conferenza le linee, le quali s 1 intersecheranno nel centro di mezzo. Così si avrà un 1 ottava parte per l 1 Ostro, ed altrettanto per la Tramontana : le altre sei ottave parti , tre a destra , e tre a sinistra , simili alle altre , dehbonsi distribuire in tutta la circonferenza, in modo che nella figura siami disegnate otto parti eguali per gli otto Venti. Dappoi , come sembra doversi fare , si dirigeranno per gli angoli fra due direzioni de 1 Venti le delineazioni delle piazze , e de 1 capi delle strade. Ed in questo modo e con sì fatta distribuzione si verrà ad allontanare dalle abitazioni e dalle strade la penosa violenza dei Venti. Imperciocché se le. piazze si saranno stabilite dirimpetto alla direzione dei Venti , entrando questi dall 1 aperto spazio del Cielo, e con violenza soffiando frequentemente, restringendosi nelle imboccature dei capi-strada, si aggireranno con maggiore veemenza. Per lo che debbonsi le strade volgere ali 1 opposto della direzione dei Venti, acciocché sopravvenendo questi alle cantonate delle isole, si frangano, e ribattuti ne vengano dissipati. Si meraviglieranno forse coloro che sanno essere molti i nomi dei Venti, come da noi siasi detto essere soli otto : ma se rifletteranno che il giro (1) 11 Testo ha: Hnjus antemeridianam circiter meridiane e G pomeridiane. Pel quale computo sarà horam quinterni. Per conciliare quest" apparente di- agevole il comprendere che Fora quinta antemeri- scordia con la traduzione deve considerarsi il giorno diana, anziché cinque ore prima del mezzo "iorno diviso in 12 ore diurne ed altrettante notturne, e dehba intendersi un' ora prima ; cioè cinque ore «ià tanto le une che le altre composte di 6 ore ante- trascorse precedenti il mezzo giorno. a 8 LIBRO I. della Terra secondo il corso del Sole e le ombre dello gnomone equino- ziale, mediante f inclinazione della sfera, in trovato da Eratostene Cireneo, con dimostrazioni matematiche e regole geometriche, essere di duecento- -cinquanladue-mila stadj , i quali fanno trentuno-milioni-cinqiiecento-mila passi ; e che V ottava parte di codesto giro , eh* 1 è occupata da ciascun Vento , non è meno di tre-milioni-novecento-trentasette-mila-cinquecento passi ('), non dovranno meravigliarsi , se, scorrendo per grande spazio un medesimo Vento , col suo declinare , e col fare ritorno , variamente egli si trasformi. Quindi è che a destra ed a sinistra dell' 1 Austro, sogliono spirare Austro terzo sopra Scirocco, ed Austro terzo sopra Lebeccio. Intorno al Lebeccio, Lebeccio terzo sopra Ostro , e Lebeccio terzo sopra Ponente. Intorno a Ponente , Ponente terzo sopra Lebeccio , e nei tempi proprj Ponente terzo sopra Maestro. A" 1 lati di Maestro , Maestro terzo sopra Ponente , e Maestro terzo sopra Tramontana. Intorno a Tramontana , Tramontana terza sopra Maestro , e Tramontana terza sopra Greco. A destra ed a sinistra di Greco, Greco terzo sopra Tramontana, e Greco terzo sopra Levante. Intorno al Levante, Levante terzo sopra Greco, ed in tal tempo determinato Levante terzo sopra Scirocco. Scirocco è nel mezzo, fra Sci- rocco terzo sopra Levante e Scirocco terzo sopra Ostro. Sonovi oltre a questi molti altri nomi, ed altre direzioni di Venti, tratte o dai luoghi , o dai fiumi , o dai turbini che derivano dai monti. Come anche , oltre a ciò , quelle aure mattutine , le quali sorgono al nascere del Sole , (mandò egli mettendo in moto le parti sotterranee, ne spinge mora i vapori, i quali, cacciati dall'impeto del Sole che si alza, formano le dette aure mattutine, le quali, ove durino dopo il levare del Sole, fanno una specie di Scirocco; ed il quale, per la cagione che si genera dalle aure, sembra perciò che fosse dai Greci detto Euros. Si argomenta eziandio che per cagione di quelle aure mattutine abbiano i Greci chiamato il dì seguente Aurioii. Ci sono alcuni poi che negano che Eratostene abbia potuto cogliere la giusta misura della circonferenza del globo terrestre ma, sia ella o non sia giusta, non lascia d'essere giusta la nostra descrizione sul divisione dei luoghi dove tirano i Venti: che se dunque ciò è vero, sarà anche verissimo che non ogni Vento abbia la medesima , chi maggiore e chi minore, violenza. E perché più facilmente si capiscano queste cose, da noi con molla brevità spiegate, mi è sembrato bene porre alla fine di questo Libro due figure, o, come dicono i Greci, Schemata: una delle quali sia in guisa delineata, che mostri i luoghi ove spirano i Venti regolari e l'altra il... Variamente la misura della Terra è stata dagli due piedi, di due e mezzo, di tre, di quattro, antichi Filosofi descritta. Il Filandro eiò attribuisee di ciucjiu- , e di sei. Lo stadio era di passi 125, alla diversità dei passi ; perchè vi furono passi di come si ricava da Plinio e Straboue.

Capo settimo

[1] Una volta divisi gli angiporti e stabilite le piazze, si deve scegliere le aree dedicate agli usi comuni, come i templi, il foro e i luoghi pubblici. Se le mura costeggiano il mare, l'area destinata al foro dovrà essere sistemata vicino al porto; se la città è in altro luogo il foro sarà al centro della città stessa. Per gli edifici sacri, sopratutto per quelli dedicati alle divinità protettrici della città, e quelli destinati a Giove, Giunone e Minerva, si scelga un'area su un luogo elevato, dove si veda la più grande parte delle mura; invece, a Mercurio nel foro, o come per Iside e Serapide, nell'emporio. A Padre Libero e ad Apollo presso il teatro; Marte fuori dalla città ma subito nella piazza d'armi; Venere nel porto. Questo è confermato anche dagli aruspici etruschi nei libri liturgici, che confermano che si devono mettere fuori dalla città i templi di Vulcano, Venere e Marte, in modo che gli adolescenti e le madri di famiglia, non si abituino in città a piaceri del senso. Inoltre la città è liberata dal pericolo del fuoco quando vengono fatti i sacrifici e i voti a Vulcano; per ultimo, la divinità di Marte, quando il suo tempio è fuori dal muro, non permetterà tra i cittadini rivolte armate, ma conserverà le mura stesse dal pericolo di guerra respingendo i nemici.

[2] Parimenti per Cerere, sempre fuori dalla città, dove le persone non possano entrare sotto nessun motivo, se non per sacrifici, perché il luogo stesso deve essere custodito con religione, castità e santità dei costumi. Per gli altri dei le aree saranno quelle secondo il rito sacrificale di ciascuno.


_______________________________

Leggi gli altri libri:

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per ogni commento, appunto, modifica o richiesta di chiarimento. Mantenendo sempre un tono civile. Ogni commento che non rispetta tali regole, sarà eliminato, sopratutto se fatto in maniera anonima. TI ricordo che cerchiamo nuovi collaboratori o appunti, per implementare il materiale presente sul sito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...