Presentazione via telematica della Successione

La semplificazione dello Stato (così si spera sia) ha portato l'Agenzia delle Entrate ad approvare la presentazione della Dichiarazione di Successione, in via telematica, con provvedimento del 27 dicembre 2016. Questa procedura sarà attiva dal 23 gennaio 2017, ma per tutto l'anno, entro il 31 dicembre 2017 sarà comunque possibile presentare la domanda cartacea.

Dal 1 gennaio 2018 sarà possibile presentare la domanda unicamente online, a meno che non si tratti di successioni aperte prima del 3 ottobre 2006, integrazioni, sostitutive o modificazioni presentate con sistema cartaceo.

I contribuenti, una volta installato sul proprio computer il software SuccessioniOnline, potranno compilare il file, allegare i documenti richiesti e inviare il tutto tramite i servizi telematici all'agenzia delle Entrate. 

La principale novità è che è possibile formare in maniera automatica l'attivo ereditario, e il software che permette in automatico di calcolare le somme da versare in autoliquidazione. Tale documento potrà essere visionato anche dai coeredi e chiamati oltre che dal dichiarante. Sarà possibile chiedere una copia di tale documento a qualsiasi sportello dell'Agenzia delle Entrate. 

Modalità di presentazione

Chiunque abilitato ad utilizzate i servizi telematici dell'Agenzia delle entrate potrà presentare il modello. Oppure presentare tutta la documentazione cartacea presso l'ufficio territoriale competente che dovrà poi inviare il tutto in via telematica. Ricordiamo che esiste anche la possibilità di inviarlo via raccomandata.


Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per ogni commento, appunto, modifica o richiesta di chiarimento. Mantenendo sempre un tono civile. Ogni commento che non rispetta tali regole, sarà eliminato, sopratutto se fatto in maniera anonima. TI ricordo che cerchiamo nuovi collaboratori o appunti, per implementare il materiale presente sul sito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...